News

Prostata: attenzione anche a 40 anni

Prostata: attenzione anche a 40 anni

01 Febbraio 2018

Alcune patologie nella nostra mente sono connesse con l’invecchiamento: è il caso dei disturbi della prostata, che per la maggior parte delle persone sono circoscritti solo al raggiungimento dell’età matura.

Una recente ricerca condotta dalla Società Urologica Italiana, invece, ha dimostrato che circa il 10% dei quarantenni italiani mostra, a sorpresa, i sintomi precoci di ipertrofia prostatica benigna.

Tra le cause che possono scatenare i disturbi della prostata anche sotto i 50 anni spiccano ipertensione, colesterolo alto, trigliceridi, glicemia e diabete: tutti fattori che possono mettere seriamente a rischio la salute dell’apparato urinario anche in età giovane, aumentando l’incidenza di patologia a carico della prostata del 50%.

Come combattere i disturbi della prostata?

La migliore arma è sempre la prevenzione: se avete superato gli “anta” e notate sintomi come bruciore urinario o eccessiva frequenza di minzione, è tempo di sottoporsi a controlli regolari per monitorare lo stato di salute della zona urologica.

Gli esperti suggeriscono anche di controllare spesso i livelli di testosterone: cali ormonali possono contribuire allo sviluppo di una sindrome metabolica, strettamente connessa con la nascita di malattie urologiche.

Attenzione anche allo stile di vita: le ricerche dimostrano che una frequente attività sportiva riduce il rischio di ipertrofia prostatica benigna fino al 40%. Un’alimentazione sana, priva di grassi e povera di sale, il giusto riposo notturno ed una frequente attività sessuale possono fare il resto.

Informati chiedendo consiglio al tuo medico di famiglia o al tuo farmacista di fiducia: la prevenzione è una buona abitudine da non rimandare.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.